Hai 0 prodotti nel carrello

Nessun prodotto nel carrello.

Cos’è l’Olio Evo? Scoprilo qui!

Cos’è l’Olio Evo? Scoprilo qui!
Pubblicato: 24 Febbraio 2022 Categoria: Consigli e Curiosità sull'Olio

Cosa significa Olio EVO?

Con il termine olio EVO si intende l’Olio Extravergine di Oliva. Abbiamo già parlato della differenza tra Olio EVO e Olio d’Oliva, l’ingrediente che arricchisce e rende unici tutti i piatti della nostra amata cucina italiana. E non per peccare di modestia, ma l’Olio EVO più buono al mondo ce lo abbiamo noi italiani!

Perché si chiama Olio EVO?

Come ben hai potuto capire, l’olio EVO è l’Olio Extravergine di Oliva. Proprio l’ingrediente che hai a portata di mano sulla tua cucina, che abitualmente prendi e che con un gesto spontaneo versi sulle tue gustose preparazioni culinarie. Un elegante giro di valzer di bontà! Ma torniamo a noi.

Olio Evo è l’acronimo coniato dal dottore agronomo Massimo Epifani ed è nato per differenziare due prodotti, ovvero l’Olio Extravergine di Oliva e l’Olio di Oliva.

La maggior parte di noi commette l’errore di generalizzare e quando parliamo di Olio Extravergine di Oliva tendiamo ad abbreviare dicendo semplicemente Olio di Oliva. Dire “ho versato un filo di Olio Extravergine di Oliva e ho soffritto la cipolla” è troppo lungo e ci si aggroviglia la lingua, vero!? L’importante è essere consapevoli che l’Olio Extravergine di Oliva e l’Olio di Oliva sono due prodotti completamente diversi, e se ci sforzassimo a chiamare ognuno con il suo termine sarebbe cosa buona e giusta.

Che differenza c’è tra Olio EVO e Olio di Oliva?

Ora brevemente ti spiego alcune differenze principali tra questi due oli, fissale bene a mente e vedrai che con il tempo ti verrà spontaneo chiamarli ognuno nel giusto modo. Anche perché penso che dopo questa chiacchierata, di olio di Oliva ne vorrai sentir parlare poco quanto niente!

  • L’Olio EVO (Olio Extravergine di Oliva) è ottenuto dalla sola e prima spremitura di olive sane, mediante procedimenti meccanici. Le olive non vengono sottoposte a nessun tipo di trattamento chimico e non vengono addizionati additivi. Si ottiene un prodotto naturale, genuino, profumato e senza difetti al gusto e all’olfatto. La sua acidità deve essere ≤ 0,8%

Se vuoi conoscere tutti i segreti su come fare l’olio, ti consiglio di leggere questo articolo: “Come Fare l’Olio d’Oliva: le 7 Fasi di Produzione”

  • L’Olio di Oliva, invece, è un olio trattato chimicamente ed è ottenuto dal taglio di oli raffinati con olio di oliva Vergine. È un olio di bassissima qualità. Presenta sapore e profumo neutri e la sua acidità può superare il 2%.

Spero che questo ti basti a capire che l’Olio di Oliva non è un prodotto puramente naturale e che quindi sarebbe saggio per la nostra salute evitarlo il più possibile.

Ora però continuiamo a parlare dell’Olio EVO. Questo sì che fa bene!

Valori nutrizionali dell’Olio EVO

L’Olio Extravergine di Oliva contiene al 99% lipidi. Questi sono formati da trigliceridi, i quali, a loro volta, sono costituiti da acidi grassi. La maggior parte di quest’ultimi sono di tipo monoinsaturi, detti anche grassi buoni.Ovviamente sono buoni se apportati in misura idonea e moderata!

Poi, come forse ben sai, l’Olio EVO è ricco di polifenoli e antiossidanti, fondamentali per il benessere delle nostre cellule. Essi contrastano i radicali liberi ritardando così l’invecchiamento cellulare. Contiene vitamine E e K e alcuni sali minerali, come potassio, zinco, sodio, ferro e calcio.

Se ipoteticamente ti sei posto la domanda su come l’Olio Extravergine di Oliva faccia ad avere il suo colore, ti rispondo che esso è dovuto alla presenza di due pigmenti: le Clorofille e i Carotenoidi.

Se hai bisogno di ulteriori approfondimenti sulla composizione dell’Olio EVO, leggi questo articolo: “Composizione dell’olio d’oliva: cosa sono gli acidi grassi”

Olio EVO: perché fa bene alla salute?

Se l’Olio Extravergine di Oliva è così noto e famoso per essere l’ingrediente cardine della dieta mediterranea, un motivo ci sarà! E bene si, è stato dimostrato che è un vero toccasana per la nostra salute, un vero e proprio medicinale tutto al naturale. Se consumato nelle giuste dosi, diminuisce la comparsa di malattie cardiovascolari, riduce l’aumento del colesterolo cattivo, inibisce la crescita di alcuni tumori ed è anche un potente antinfiammatorio. Ai bambini aiuta alla crescita e alla formazione delle ossa, agli anziani riduce il rischio di contrarre l’Alzheimer.

Per di più si può utilizzare anche nella cosmesi, per la cura del benessere e della bellezza.

Come utilizzare l’Olio EVO in cucina?

L’Olio Extravergine di Oliva è un ingrediente molto versatile in cucina. Il miglior impiego è quello a crudo, perché così conserva tutte le sue caratteristiche, sia quelle chimico-fisiche, che sensoriali. Non dirmi che l’odore erbaceo ed intenso dell’oro verde su una calda zuppa di verdure non ti fa venire l’acquolina solo ad immaginarlo, perché non ti credo!

Però se preferisci cibi un po’ più “hard”, come per esempio patatine fritte, frittura di pesce, panzerotti…ti consiglio di utilizzare solo ed esclusivamente Olio EVO per la frittura. È stato dimostrato che questo è il miglior olio per friggere, perché presenta un punto di fumo molto elevato, quindi produrrà meno sostanze tossiche per l’organismo. Avrai cibi fritti, ma più sani, però non esagerare, mi raccomando!

L’Olio EVO lo puoi sostituire anche agli altri grassi come burro o margarina e lo puoi utilizzare anche nei dolci. Basta solo sperimentare un po’!

Dove posso comprare l’Olio EVO?

Dopo questa lunga chiacchierata ti è venuta voglia di acquistare l’Olio EVO. Lo puoi trovare in diversi punti vendita, come piccole enoteche, gastronomie o supermercati. Puoi recarti anche direttamente in frantoio o presso un’azienda agricola locale. Ti dico anche che sono presenti molti shop online dove puoi scegliere direttamente da casa quale Olio Extravergine di Oliva comprare e da chi comprarlo. Quello che ti consiglio di fare è leggere sempre attentamente le etichette. Il nostro olio Italiano è così famoso e pregiato, che molti cercano di contraffarlo! Stai molto attento anche ai prezzi, perché un olio Extravergine di Oliva di qualità costa a partire dagli 8-9 euro a litro. Diffida da quelli venduti a prezzi molto più bassi!

Come conservare l’Olio EVO?

Una volta acquistato l’olio puoi conservarlo in luogo asciutto e buio, lontano da fonti di calore. Meglio acquistare l’olio in piccole lattine, massimo di 5 litri, così da poterlo consumare in poco tempo, perché se viene lasciato a lungo aperto si possono perdere diverse caratteristiche fondamentali dell’Olio Extravergine di Oliva.

Con questo articolo spero di averti chiarito ogni dubbio su cosa fosse l’Olio EVO. Un alimento insostituibile per la nostra dieta, dà sapore ai nostri piatti e ci migliora la vita.

posted by:

Alfio Lo Conte


Tecnico ed esperto degli oli extravergini di oliva, iscritto nell’Elenco Nazionale sezione Campania. Maestro di frantoio con diploma, conseguito presso International Extravirgin Agency.

Leggi altri articoli di:

PROMOZIONE LIMITATA
OLIO NUOVO 2022

La Campagna Olearia 2022 avrà inizio tra pochi giorni e in Contedoro, come ogni anno, ci stiamo preparando a dare vita al nostro pregiato Olio Extravergine d'Oliva.

Con questa promozione vogliamo dare la possibilità a tutti di avere alcuni vantaggi prenotando l'Olio Extravergine Contedoro con qualche mese di anticipo.

Prenotando l'Olio Nuovo Avrai 3 Vantaggi:

1. Solo per te, prezzo bloccato a € 9.00/Lt

2. Spedizione GRATIS in tutta Italia

3. Uno speciale omaggio gastronomico a cura di Contedoro

*Promo valida su ordine minimo di 2 lattine

Offerta valida fino ad esaurimento scorte!

Vai alla chat
Ciao sono Antonella, come posso aiutarvi?