Hai 0 prodotti nel carrello

Nessun prodotto nel carrello.

Olio di Oliva Sui Capelli, Rimedio Naturale che Funziona

Olio di Oliva Sui Capelli, Rimedio Naturale che Funziona
Pubblicato: 18 Maggio 2022 Categoria: Olio e Salute

L’utilizzo dell’olio di oliva come cosmetico pare abbia origini molto lontane. Già romani e greci lo utilizzavano sia per la pelle che per i capelli perché l’olio offre proprietà nutritive benefiche che aiutano a mantenere i capelli belli, folti morbidi e lucenti.

Proprio per questi motivi vogliamo parlarvi di come utilizzare il nostro olio di oliva per migliorare la salute e l’aspetto dei capelli. Se invece vuoi conoscere gli altri benefici sul corpo, puoi leggere il nostro articolo dedicato qua.

INDICE:

Olio di oliva sui capelli: le proprietà

L’olio di oliva è ricco di:

  • vitamina A, che contrasta l’invecchiamento;
  • vitamina E, che stimola la circolazione del cuoio capelluto;
  • acidi grassi, che favoriscono l’idratazione.

Proprio perché l’olio di oliva è così ricco, può essere utilizzato su tutte le tipologie di capelli per rafforzarli, rinvigorirli, nutrirli. Impacchi con olio di oliva ne contrastano i danni causati da agenti atmosferici, dal calore del phon e della piastra, donando volume e luminosità.

Leggi anche: Olio D’oliva: Effetti Benefici sulla Digestione

Vedremo dunque come usare l’olio di oliva sui capelli rovinati, sui capelli secchi e crespi, sui capelli con le doppie punte, ma anche sui capelli grassi. Vedremo, inoltre, come l’olio di oliva favorisca la crescita dei capelli e come può nutrire e purificare il cuoio capelluto, attraverso una maschera esfoliante.

Olio di oliva per capelli secchi e spenti

Se hai i capelli secchi, senza luce ed opachi, un impacco di olio di oliva e un balsamo all’olio sono quello che fa al caso tuo. Vediamoli nel dettaglio.

Capelli secchi, sfibrati, spenti

Impacco capelli all’olio di oliva

Nel caso tu voglia ristrutturare il tuo capello, per averlo morbido, lucido e folto, un impacco periodico a base di olio di oliva è quello che fa al caso tuo.

Si tratta di un trattamento da fare prima di lavare i capelli. Prendi una certa quantità di olio, a seconda della lunghezza del tuo capello, considerando di doverlo applicare intiepidito tra le mani (o leggermente nel microonde) partendo dalle radici fino alle punte. Se hai i capelli molto lunghi dovrai usarne uno o 2 cucchiai in più.

Fatto questo, lascia semplicemente riposare i tuoi capelli per almeno 30 minuti coperti da un panno tiepido o ancor meglio una cuffia da doccia usa e getta. Se puoi, potrai tenerlo anche per qualche ora o per tutta la notte, per poi lavare la testa il giorno dopo.

Questo impacco all’olio di oliva lascerà i capelli morbidi, voluminosi e lucenti.

Leggi anche: L’uso dell’Olio d’Oliva nella Varie Fasi della Vita

Balsamo all’olio di oliva per capelli secchi

Se vuoi creare un balsamo per i tuoi capelli secchi da utilizzare prima dello shampoo, potrai miscelare 2 cucchiai di olio di oliva, 2 tuorli d’uovo e un cucchiaio di miele. Questo composto è ricco di proteine nutrienti, di biotina, di vitamina H e cheratina che aiutano a rafforzare il capello rendendolo più forte.

La miscela degli ingredienti visti sopra è facile da preparare: quando hai un composto ben amalgamato dei 3 ingredienti, puoi applicarlo sui capelli asciutti e lasciare in posa per 30 minuti coprendo il tutto con una cuffia da doccia. Trascorso il periodo di tempo, la maschera sarà da rimuovere lavandola via con lo shampoo.

Olio di oliva sui capelli grassi

Se vuoi nutrire i tuoi capelli ma sono a tendenza grassa, non ti preoccupare. Potrai farlo se porrai attenzione a non applicare l’olio sulla cute ma solo sulle lunghezze. In questo modo l’olio ristrutturerà il capello, rafforzandolo e contrastando le doppie punte.  Prendi dunque uno o due cucchiai di olio di oliva ed intiepidiscilo nel microonde. Stendilo sulle lunghezze massaggiando delicatamente e poi lascia riposare per qualche ora. Successivamente risciacqua e lava la chioma.

Leggi anche: L’Olio d’Oliva nella Prevenzione Cardiovascolare

Olio di oliva per le doppie punte

Le doppie punte sono frequenti tra chi ama avere i capelli lunghi. Purtroppo, il capello tende a spezzarsi e a rovinarsi ed ecco perché è molto importante curarlo a dovere anche con metodi naturali. Grazie a periodici impacchi localizzati di olio di oliva, riuscirai a curare le doppie punte esistenti e ad evitare che se ne formino altre. Basta giusto qualche goccia d’olio da applicare sulle punte e lasciarle agire tutta notte. L’olio avrà un potere ristrutturante e rinforzante, proteggendo la parte più debole dei capelli.

Olio di oliva e crescita dei capelli

L’Olio di oliva è un buon coadiuvante per la ricrescita dei capelli, non l’unica soluzione

Diciamolo subito: l’olio di oliva non è il rimedio alla calvizie. Semplicemente, essendo ricco di antiossidanti, potrebbe aiutare nel contrastare l’ormone che ne causa la perdita.

Detto questo, anche l’olio più raffinato non fa ricrescere i capelli a chi non li ha. Semmai nutre il cuoio capelluto, favorendo la sana crescita del capello. Per chi i capelli li ha, il risultato sarà di una chioma folta e lucente.

Scrub esfoliante per il cuoio capelluto

Se desideri purificare il tuo cuoio capelluto, soprattutto se sei in un periodo di forte stress, se sei sempre di corsa e se vivi in città, potresti pensare di fare uno scrub purificante a base di olio di oliva che vada a pulire in profondità la cute, eliminando cellule morte, sporco e smog.

Potrai farlo un paio di volte al mese, senza esagerare, grazie ad un composto molto delicato: unisci 2 cucchiai di olio di oliva e 3 di zucchero. A questo punto mescola bene in modo da creare un composto uniforme. Se hai diverse tipologie di zucchero è ancora meglio. In questo modo infatti potrai avere diverse dimensioni di granelli che agiranno differentemente sulla cute.

Leggi anche: I Benefici dell’Olio d’Oliva sul Sistema Nervoso

In alternativa, potrai usare anche del bicarbonato o del sale fino. Ti sconsigliamo invece l’uso del sale grosso che potrebbe essere troppo aggressivo sulla pelle.

Fatto questo, massaggia il tuo composto sul cuoio capelluto inumidito, prima dello shampoo. Massaggia delicatamente, senza grattare, per qualche minuto. Successivamente potrai passare al risciacquo con acqua tiepida e poi lavando con lo shampoo.

Il risultato sarà notevole e sentirai la tua chioma veramente pulita e ordinata.

Olio di oliva e i benefici sui capelli

Abbiamo visto come utilizzare l’olio di oliva per migliorare la salute dei capelli. Per riassumere, se si ha i capelli grassi, usare l’olio solo sulle lunghezze per nutrire i capelli e renderli voluminosi. Per agire sul capello secco, potrai invece fare degli impacchi o creare un balsamo a base di olio che ti permetterà di ammorbidire la chioma e renderla lucente. Se invece vorrai purificare il cuoio capelluto dallo sporco causato da smog, sudore e altri agenti esterni, potrai fare uno scrub a base di olio di oliva.

In ogni caso, i benefici sono visibili sin da subito e ti renderai conto di quanto faccia la differenza utilizzare periodicamente l’olio di oliva sui capelli.

posted by:

Staff Contedoro




Leggi altri articoli di:

Vai alla chat
Ciao sono Antonella, come posso aiutarvi?